immagine

30 maggio 2019, ore 21,00

Sala Pietro da Cemmo

Museo Civico di Crema e del Cremasco
La chiesa a pianta centrale nel Rinascimento lombardo: devozione mariana e santuari civici

Relatore: Jessica Gritti (Politecnico di Milano)

L’area lombarda e quella cremasca in particolare conservano alcuni edifici religiosi a pianta centrale significativi nell’ambito del più ampio fenomeno santuariale che si diffuse tra XV e XVI secolo. Le indagini degli studiosi si sono concentrate nel tempo sugli aspetti funzionali e liturgici, simbolici ed estetici che conferiscono a questi impianti un ruolo cardine nella progettazione degli edifici religiosi del Quattrocento italiano e nel sottolineare l’assai frequente legame con la devozione mariana crescente nel corso del secolo.

Attraverso l’illustrazione dei plausibili modelli antichi e medievali, che stimolavano l’interesse degli architetti e dei committenti del XV secolo, e la comprensione del ruolo di questi edifici nel contesto territoriale, si illustrerà l’importanza assunta anche dai santuari civici, la cui realizzazione avveniva per diretto interessamento della comunità, con particolare attenzione ai casi del territorio lombardo, ivi compresi quelli cremaschi, e ad alcune dirette committenze dei duchi di Milano.

 

prossimo appuntamento:
11 settembre 2019, ore 21,00

Sala Pietro Da Cemmo

Museo Civico di Crema e del Cremasco
Un mausoleo per il condottiere – Gian Giacomo Trivulzio committente di Leonardo, dall’avvio all’abbandono del progetto (1507-1512)

Relatore: Marino Viganò (Fondazione Trivulzio)
Con il patrocinio della Fondazione Trivulzio