Percorsi

Piazza Duomo

Piazza del Duomo, Crema
All'attuale piazza corrispondeva nel medioevo la cittadella fortificata, primo nucleo di fondazione di Crema. Reinterpretata in epoca rinascimentale in seguito all'annessione ai territori veneziani (1449), Piazza Duomo è oggi il cuore del centro storico della città, incorniciato dai suoi monumenti più rappresentativi.

Chiesa della S.S. Trinità

Via XX Settembre 102, Crema
La chiesa ideata dall'architetto comasco Andrea Nono (1740) è uno dei più significativi esempi di Barocchetto italiano. La Chiesa spicca per la ricchezza delle decorazioni interne e la scelta scenografica della duplice facciata, tipica delle chiese "a palazzo”.

Museo di Crema e del Cremasco

Telefono: 0373257161 Piazzetta Winifred Terni De Gregorj 5, Crema
Nato come museo territoriale nel 1960 nell’antico convento di S. Agostino, oltre a custodire le ricche collezioni è anche promotore di mostre, attività culturali e laboratori. Al suo interno i due Chiostri e le sale Pietro da Cemmo e Angelo Cremonesi.

Chiesa di San Bernardino

Via Cesare Battisti, Crema
Di architettura francescana, la chiesa fu costruita nel 1518 è sussidiaria della Cattedrale e Auditorium (Bruno Manenti). Al suo interno accoglie affreschi e pale d'altare dei maggiori artisti attivi a Crema tra il Cinquecento e il Settecento (T. Pombioli, G.G. Barbelli, G.B. Lucini, M. Cignaroli).

Palazzo Comunale

Piazza del Duomo, Crema
Il Palazzo occupa l'intero lato occidentale della Piazza, di fronte alla cattedrale. L’edificio è spezzato dall'arco del Torrazzo, antica torre di accesso alla città, e presenta una fusione tra elementi architettonici lombardi e componenti veneziane. Il primo piano è porticato con arcate a tutto sesto in stile bramantesco.

Ex chiesa di Santa Maria a Porta Ripalta

Via Giacomo Matteotti 47, Crema
Edificata nel 1743 fu luogo di culto dei Disciplini fino al 1798. La chiesa divenne proprietà del comune di Crema e usata anche come scuola pubblica. Nel 1980, il Comune demolì la sagrestia, ed ora è sala espositiva per mostre di carattere culturale.

Campo di Marte

Via Francesco Crispi 38, Crema
Il Parco cittadino è uno dei principali polmoni verdi della città, a due passi dal centro storico con area dedicata ai bambini e bar.

Giardini Porta Serio

Via Cadorna, Crema
I giardini pubblici di Porta Serio, vicino a Piazza Garibaldi, sono attraversati e delimitati dalla roggia Fontana che un tempo alimentava il fossato della fortezza e che oggi costituisce l’unico corso d’acqua a cielo aperto entro le mura. Oggi sono spesso utilizzati per mercatini, fiere ed esposizioni floreali.

Parco Chiappa

Via Monte di Pietà 5, Crema
Il Parco Chiappa nasce dalla conversione ad uso pubblico del giardino della villa privata che il dott. Ugo Chiappa, noto medico cremasco deceduto nel 1966, lasciò al Comune di Crema.

Sala Costi

Piazza Aldo Moro 3, Crema
La Sala della Musica dedicata al maestro Giorgio Costi è anche conosciuta come ex Sala concerti dell’Istituto Folcioni. Sul palco a fondo sala si trova un imponente organo costruito dalla fabbrica Tamburini.